Shunyata Research
Catalogo Generale Cavi e accessori
Cavi ed Accessori
Dal 1999, Shunyata Research si è imposta all'attenzione degli appassionati più esigenti con filtri di rete, cavi di alimentazione e, successivamente, cavi di segnale. Si tratta di prodotti allo stato dell'arte che nascono dall'ingegno di Caelin Gabriel, fondatore, direttore della ricerca e presidente di questa azienda con sede nello stato di Washington. Diventato in un paio di anni (il lancio di Shunyata al CES di Las Vegas edizione 2000 è stato un piccolo evento) un personaggio del settore, Caelin non fa mistero della sua formazione scientifica e più ancora della sua precorsa attività di ricerca sui segnali di bassissimo livello in seno alla sezione militare della NSA. L'Agenzia per la Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti è un potente organo di controllo sulla politica di difesa USA a rapporto diretto con il capo dell'esecutivo. La prima serie Hydra di filtri di rete conosce l'immediato apprezzamento del mondo professionale e audiofilo per le prestazioni effettivamente seducenti. Questo successo ormai decennale è il risultato di costanti ed accurate misurazioni elettriche, circuiti innovativi coperti da brevetti, capacità di gestire alte correnti ed eccellenti sinergie in abbinamento ai componenti elettronici. Tecnologia e qualità dei materiali impiegati non hanno precedenti nel settore di filtri di rete e distributori di segnale. Shunyata Research mette a disposizione senza riserve le informazioni tecniche che hanno reso possibile tutto questo, un approccio al marketing assolutamente trasparente che non vuole avere segreti. Tra gli aspetti più significativi dei processi di ricerca che conducono alla realizzazione dei prodotti Shunyata e pur rimandando per ogni approfondimento al sito del produttore, ricco di contenuti tecnici, indichiamo: Il processo di analisi DTCD (Dynamic Transient Current Delivery), che misura la corrente istantanea nel contesto di un segnale ad impulsi, efficace per valutare il comportamento di cavi dei sistemi di alimentazione, inclusi i cavi e le unità distributrici. In tal modo i prodotti Shunyata sono testati per fornire un risultato superiore MISURABILE rispetto a prodotti concorrenti. Caelin Gabriel ha investito anni nello studio di software focalizzando l'attenzione su micro-filtri, che rappresentano la frontiera dei circuiti di riduzione di rumore. Questi complessi circuiti riducono significativamente il rumore nelle linee di trasmissione di corrente senza gli effetti udibili (o visibili nel caso di componenti video) associati a progetti tradizionali che fanno uso di circuiti induttivi o capacitivi. Il sistema di riduzione di rumore MPDA agisce nelle tre fasi ed impiega una nuova tecnologia nel montaggio dei componenti che rende il circuito compatto e non ingombrante. L'architettura progettuale di Shunyata Research evita di usare componenti reattivi convenzionali che impediscono il libero passaggio della corrente, sostituendoli con dei composti sviluppati in proprio, come il ZrCa-2000, coperto da brevetto e non disponibili per i competitors. Processi produttivi altrettanto innovativi riguardano anche il settore dei cavi, un ambito nel quale molti dati forniti dalle aziende appaiono esagerati. Un esempio tipico è quello della “purezza” del rame, strombazzando dati con 7 cifre dopo la virgola (99,9999999 %) in termini di purezza presunta. Nell'industria dei metalli si usano altri standard, in particolare quello dei numeri “CDA”. In questo contesto oggettivo la purezza più grande è quella contrassegnata dal “CDA 101” ed è questo il rame che Shunyata Research utilizza nei propri prodotti. Ma non basta. Anche il procedimento criogenico di raffreddamento intenso al quale viene sottoposto il rame per esaltarne le prestazioni in termini di conducibilità deve essere fatto seguendo un processo di gradualità per evitare di rendere il metallo fragile o produrre comunque dei danni strutturali. In casa Shunyata questo processo di raffreddamento mediante azoto liquido (Alpha Cryogenic Process) usa macchine controllate da computer in cui il raffreddamento avviene ad intervalli di singolo grado Fahreneit, con ampi periodi di assestamento. Questo trattamento giunge in tal modo a durare ben 72 ore, usando peraltro condizioni di atmosfera modificata con varie combinazioni di gas atmosferici e gas inerti.


Compila il modulo per avere maggiori informazioni:

Nome Cognome
Email
Indirizzo completo
Richiesta
Maecenas vulputate porttitor est ac gravida. Integer ornare vehicula pharetra. Nullam eu ultricies mi. Phasellus semper erat tellus, a pharetra metus congue a. Sed tempor tempor erat vel fermentum. Aenean porttitor metus nec massa blandit ultricies. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Fusce iaculis felis felis, vitae congue ligula vestibulum eget.

TEST DRIVE : Reference 10 XV 1000-AA
RAGIONE SOCIALE
asòodf asjdf lasijdf lasijd flsaij fs
ij wqlifj ijef

Guarda la scheda Rivenditore >>