Sophia 3
Coppia diffusori dinamici 3 vie da pavimento
Diffusori
Ancora una volta la dimostrazione che ciò che sembrava non migliorabile (all’interno della propria fascia di prezzo) si rivela invece modificabile in meglio, grazie all’incessante lavoro di ricerca e sviluppo cui si sottopongono i tecnici all’interno dei laboratori della Wilson: i miglioramenti implementati in questo diffusore che ha goduto di un largo consenso di critica e di mercato, piccoli, ma sostanziali, hanno riaffermato la supremazia delle Sophia nella loro categoria di prezzo; in realtà questo modello costituisce non solo il sistema “entry-level” dei diffusori da pavimento Wilson, ma possiede già tutte le caratteristiche proprie del suono della Casa che hanno reso questo Marchio apprezzato in tutto il mondo; e grazie alle modificazioni apportate sugli altoparlanti e sul cross-over tali caratteristiche giungono ad essere così esaltate in questa nuova versione destinata, similmente a quelle precedenti, a coinvolgere un gran numero di appassionati; a causa dei sostanziali miglioramenti introdotti nel cabinet di questa versione, in questo caso non è possibile l’upgrade delle precedenti versioni a quella attuale. SOPHIA SERIES 3 Da quando i diffusori Sophia sono stati realizzati, hanno cambiato il modo di pensare di molta gente sui diffusori high end. La Wilson Audio ha provato che qualità una volta considerata contraddittoria – alta risoluzione e musicalità, bassi prodigiosi in diffusori da pavimento compatti, spinta dinamica ed esperienza musicale straordinaria con elettroniche economiche – possono convivere in un elegante diffusore. In due parole, i Sophia sono diventati dei veri classici, amati per la loro bellezza musicale. Probabilmente perchè questa inusuale miscela di virtù contenuta in entrambe le Serie 1 & 2, le ha fatte diventare quasi un culto fin dalla sua introduzione nel 2003. Quando fu presa la decisione di aggiornare la Sophia alla versione Series 3, l'obiettivo primario degli ingegneri era quello di preservare la qualità tanto cara agli amanti della musica. Il team di progettazione aveva sviluppato e migliorato l'arte della riproduzione musicale della serie Alessandria 2, MAXX Series 3, e nel nuovissimo Sasha W / P con una varietà di nuove tecnologie create per questi progetti. Al fine di impiegare gli stessi miglioramenti tecnici nelle Sophia, è stato chiaro sin da subito che sarebbe necessario progettare un diffusore tutto nuovo. Allo stesso tempo, è stato difficile per Dave che aveva l'obbligo di mantenere, e (idealmente) sviluppare quelle qualità che definiscono chiaramente il carattere delle Sophia. Il risultato di questi sforzi è la serie 3 di Sophia. Nuova estetica e nuova cornice di diffrazione Midrange Quando si tratta di progettazione architettonica di un altoparlante, la filosofia di Wilson è guidata dal concetto che la forma di un altoparlante è indissolubilmente legato alla sua funzione. Le caratteristiche fisiche uniche del corretto ritardo della propagazione e l'abbassamento delle risonanze delle cornici di diffrazione hanno da decenni ormai identificato il look dei diffusori Wilson. Grazie alla combinazione di tecnologia e design le Sophia raggiungono una forma di singolare bellezza. Con Sophia, l'obiettivo primario era degli ingegneria per ridurre ulteriormente la risonanza di diffrazione già molto bassa. A tal fine, i pannelli di diffrazione X-material dei moduli inferiori e superiori sono più spessi. Una nuova strategia dei rinforzi interni, che ora include X-material, contribuisce anche alla migliore performance delle Sophia con la riduzione delle colorazioni e delle risonanza grazie a questi pannelli di ultima generazione. Inoltre, la Sophia Serie 3 condivide con le Sasha W/P l'utilizzo del più recente materiale composito brevettato Wilson - S-material. Utilizzato nel deflettore medio / tweeter della Serie Sophia 3, S-Materiale riduce drasticamente il rumore udibile e misurabile. Questo S-material accoppiato con l' X-materiale riesce a formare una struttura estremamente inerte e a bassa risonanza. Crossover Rivisto David Wilson, e con lui lo staff tecnico, sono sempre alla ricerca delle cause che producono distorsione. Durante le fasi di sviluppo dell’Alexandria, David scoprì che l’interazione tra i filtri passa alto e passa basso del crossover creava del rumore che si traduceva in crossover jitter. David ideò allora nuove strategie che ridussero il problema, ottenendo un livello di rumore più basso che permise di “sentire” ulteriormente nel diffusore, in modo da rivelare ed analizzare inconvenienti che in precedenza venivano oscurati. Questa intuizione, non solo ha migliorato la qualità sonora in relazione alla tecnologia antijitter, ma ha anche permesso di migliorare altri aspetti. L'ultimo beneficiario di questo approccio progettuale complessivo è ora la serie di Sophia 3. Abbassando il rumore di jitter e la distorsione nella Sophia 3 ha permesso a Dave, a sua volta, di sentire più in profondità l'altoparlante. Problemi precedentemente nascosti dal rumore ora erano chiaramente udibili. Così, riducendo il jitter di crossover non solo si è migliorato nelle aree previste (minore rumore di fondo e minore granosità), ma ha anche facilitato miglioramenti in altre categorie di performance. Gamma media eccellente e e musicalità, già sono punti di forza delle Sophia, e adesso sono notevolmente migliorate nelle Serie 3. Questi punti di forza tradizionali sono stati ulteriormente rafforzati da una maggiore trasparenza, una definizione spaziale, linearità e dinamica dei bassi, e liquidità della gamma media. Consistenza dello strumento e il timbro sono resi in modo più convincente e completa. Dettagli prima mascherati dal rumore di basso livello nelle precedenti versioni adesso emergono senza alcuno sforzo in superficie da uno sfondo nero. Crossover e Accesso al Panello delle Resistenze Il pannello di accesso del crossover che si trovava sul fondo della Sophia è stato adesso spostato verso la parte posteriore del diffusore. Ciò consente di accedere più facilmente alla sostituzione del valore delle resistenze. New Driver Midrange Quando si trattò di scegliere un driver midrange, Dave e gli ingegneri si sono concentrati sull'utilizzo degli strumenti provati. Sophia Serie 3 dispone di una versione semplificata del notevole midrange Wilson Audio / in composito pasta/carta composito sviluppato prima all'interno delle Alessandria X-2 Series 2, nelle MAXX Series 3 e Sasha W / P. Nuovo tweeter Sul mercato c’è un po’ di confusione su quali siano gli aspetti tecnici importanti per un comportamento corretto alle alte frequenze. Mentre altri produttori ricorrono a parametri dubbi come l’ampiezza di banda ultra-elevata od a materiali inutilmente esotici, noi continuiamo a focalizzarci su quelle tecniche che contribuiscono effettivamente a migliorare il comportamento musicale dei nostri prodotti. Le Sophia 3 utilizza adesso lo stesso tweeter delle Maxx 3 e delle Sasha W/P a tecnologia proprietaria che riduce significativamente il rumore spurio generato sulla parte posteriore, riducendo radicalmente la granosità ed il rumore alle frequenze elevate e migliorando i dettagli a basso livello e la trasparenza. Alti dolci e delicati erano già una prerogativa di questo diffusore, ma adesso il tweeter esprime maggiore ariosità, dolcezza, risoluzione ed un senso di purezza del tutto privo di granosità, come se gli alti emergessero da uno sfondo di velluto nero.Inoltre, gli aspetti della diffrazione e rumore sono migliorate in modo più efficace in questo tweeter. Nuovo Woofer Il woofer brevettato per la Sophia, che ha debuttato nella Serie 1, è stato costruito con particolare attenzione alla struttura e al motore. Il woofer delle Sophia Serie 3 presenta una smagnete due volte le dimensioni del woofer anteriore. L'obiettivo era di mantenere l'accordatura del progetto originale, e aumentare l'impatto globale, velocità, agilità, e la linearità dei bassi. Il nuovo woofer ha anche molto maggiore articolazione tonale e ricco di dettaglio.
Specifiche Woofer: 1 da 25,40 cm cono in Alluminio Midrange: 1 da 7,78 cm in carta Tweeter: 1 da 2.54 cm cupola rovesciata in titanio Sensibilità: 87 dB @ 1 watt @ 1 metro @ 1 kHz Impedenza nominale: 4 ohms, 3.1 ohms minima @ 98 Hz Risposta in Frequenza: +/-3 dB 20 Hz - 22.5 kHz Amplificazione minima: 25 watts per canale Dimensioni: Altezza - 104,45 cm con le punte Larghezza - 34,61 cm Profondità - 48,12 cm Peso: 74,84 kg


Compila il modulo per avere maggiori informazioni:

Nome Cognome
Email
Indirizzo completo
Richiesta
Maecenas vulputate porttitor est ac gravida. Integer ornare vehicula pharetra. Nullam eu ultricies mi. Phasellus semper erat tellus, a pharetra metus congue a. Sed tempor tempor erat vel fermentum. Aenean porttitor metus nec massa blandit ultricies. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Fusce iaculis felis felis, vitae congue ligula vestibulum eget.

TEST DRIVE : Reference 10 XV 1000-AA
RAGIONE SOCIALE
asòodf asjdf lasijdf lasijd flsaij fs
ij wqlifj ijef

Guarda la scheda Rivenditore >>